Biblioteca

Quale miglior luogo in cui potersi rilassare e nel frattempo leggere un bel libro?
Quale miglior posto in cui poter trasmettere ai bambini l’amore per la lettura?
Quale miglior occasione per imparare?

La nostra scuola offre al suo interno una biblioteca costruita a misura di bambino per dare la possibilità a tutti i bambini  di vivere momenti di lettura, considerati molto importanti per lo sviluppo di molteplici competenze dell’età infantile. Ci piace pensare al libro  come a un amico piacevole che permette di conoscere storie  e  personaggi , di comprenderne i significati, di formulare ipotesi, di esprimere stati d’animo ed emozioni, di provare curiosità, di porsi delle domande, di rimanere colpiti e stupiti, di sviluppare competenze logiche e linguistiche; il libro è a tutti gli effetti uno strumento didattico, un canale privilegiato che concorre allo sviluppo di tutte le competenze dei bambini della scuola dell’infanzia. La biblioteca è allestita in modo da facilitare il rapporto tra il bambino e il libro; infatti vi sono piccole librerie e un tappeto morbido sul quale potersi sedere durante l'ascolto o la lettura di un libro. Vivere una piccola biblioteca già alla scuola dell’infanzia permette ai bambini di conoscere più da vicino il mondo dei libri e della lettura. Attraverso favole, racconti e poesie ci si avvicina al mondo dei più piccoli, sollecitando la curiosità, la fantasia, la comprensione e il linguaggio e diventa un’attività di condivisione delle emozioni.

 

" I libri sono amici che fanno compagnia

i libri sono sogni di accesa fantasia

i libri son momenti di gioia e commozione

non manca l’emozione che un brivido ti dà."

 

E’ sulla base di questa convinzione, che, una volta a settimana, viene data ai i bambini di tutte le fasce d’età, l’opportunità  di vivere momenti di lettura condivisa o individuale e di prestito libri.

In particolare, la scuola permette a ogni alunno di portare a casa un libro da leggere insieme a mamma e papà,  per poi restituirlo dopo una settimana. E’ il bambino che sceglie quale libro prendere in prestito, l’insegnante lo guida ad una scelta più consapevole e adatta alla sua età e alle sue esigenze. I libri, infatti, sono suddivisi per genere e per fascia d’età affinché le scelte siano più adatte e immediate.  I libri presi in prestito vengono registrati con il nominativo di ogni bambino e vengono portati a casa dentro a una borsa colorata data in dotazione dalla scuola.